Centro Multispecialistico Milano

Analisi posturometrica

L'indagine posturometrica strumentale consiste nell'analisi computerizzata del baricentro, del tono muscolare, delle oscillazioni posturali nonché dell'assetto della colonna vertebrale nelle tre dimensioni dello spazio

Nella sezione clinica viene studiato l'assetto posturale, il tono muscolare, l'appoggio del piede, la convergenza degli occhi, il parallelismo degli assi visivi, l'occlusione mandibolare e tutto ciò che può interferire con lo schema corporeo ottimale per ogni individuo.

Sulla base della diagnosi viene impostato un programma di rieducazione e di terapia individualizzato, finalizzato a riequilibrare l'assetto posturale

A chi serve l'analisi posturometrica?

Dopo un evento traumatico

Colpi di frusta, protesi d'anca o ginocchio e anche semplici distorsioni della caviglia sono spesso l'inizio di atteggiamenti di compenso che alla lunga, se non analizzati e trattati, possono determinare patologie algiche disfunzionali.

Come controllo sullo stato di salute dell'atteggiamento posturale

Non sempre il portamento eretto (aplomb) è indice di salute. Spesso evidenzia all'esame posturale un ipertono delle catene muscolari e di conseguenza una rigidità patologica

Durante i rapidi cambiamenti ponderali

Rapidi dimagrimenti da diete squilibrate possono alteraro gli equilibri idro-elettrolitici con modifiche anche dell’assetto posturale

Mal di testa e cervicalgie muscolotensive

Una iperlordosi o una rettilineizzazione del tratto cervicale della colonna vertebrale instaurano ipertonie muscolari che possono indurre mal di testa e cervicalgie.

Occhi e postura

Disturbi della vista possono influenzare l'equilibrio statico e dinamico del corpo.

 

e-max.it: your social media marketing partner